Accordo programmatico TRIENNIO

ANNO SCOLASTICO 2018/2019

Dipartimento disciplinare : Scienze naturali

Docenti:  Marmora, Bocci, Presciutti, Magrini Alunno, Grasselli,Bellezza, Rosati

Docente Coordinatore: prof.ssa Marmora

COMPETENZE

Consolidare e sviluppare in maniera più approfondita le competenze acquisite nel biennio.

ABILITA’

CHIMICABIOLOGIASCIENZE DELLA TERRA
–   Comprendere il complesso significato
dell’osservazione, della
sperimentazione e dell’elaborazione
dati caratteristici delle scienze
sperimentali.
–   Comprendere che le trasformazioni
chimiche dipendono dalla natura e dal
comportamento di molecole, atomi e
ioni.
–   Possedere le conoscenze essenziali
per la comprensione delle basi
chimiche della vita.
–   Comprendere ed usare il  linguaggio
specifico.
–   Utilizzare una minima
strumentazione di laboratorio.
–   Comprendere l’importanza dell’uso dei
prodotti chimici e i rischi ambientali ad
essi connessi.
–   Interpretare e rielaborare grafici e
tabelle.
–   Saper risolvere esercizi e problemi.

– Comprendere ed utilizzare il linguaggio
specifico
– Interpretare e rielaborare grafici e
tabelle
– Individuare le caratteristiche comuni a
tutti gli esseri viventi ai diversi livelli di
organizzazione
– Descrivere gli aspetti fondamentali dei
processi biologici
– Utilizzare una minima
strumentazione di laboratorio
– Utilizzare le conoscenze per un
comportamento consapevole e
responsabile nei riguardi della tutela
della salute
– Fornire un quadro sistematico della
morfologia funzionale dell’uomo
– Comprendere l’interdipendenza tra
l’uomo, gli altri organismi viventi e
l’ambiente ed acquisire
comportamenti personali adeguati
– Comprendere l’importanza e le
interrelazioni degli apparati nelle varie
attività sportive.
–   Utilizzare in modo appropriato e
significativo un lessico geologico
fondamentale
–   Descrivere i possibili effetti dei
fenomeni sismici, vulcanici ed
idrogeologici sul territorio ed i
comportamenti individuali più
adeguati per la protezione collettiva ed
ambientale
–   Inquadrare le attività tettoniche in un
contesto più ampio di dinamica
terrestre
–   Comprendere, interpretare e
collegare i fenomeni e i movimenti
terrestri
–   Saper riconoscere i principali minerali e
rocce






 

CONOSCENZE

CHIMICABIOLOGIASCIENZE DELLA TERRA
– Struttura della materia
– La materia e le sue trasformazioni
– Nomenclatura chimica
– Reazioni chimiche
– Soluzioni
– Acidi e basi
– Chimica organica
– Stechiometria (cenni)
– Biochimica
– Processi metabolici cellulari.
– Genetica.
–   Anatomia e fisiologia umana generale
e specifica per lo sport.
– Biotecnologie.



– I materiali della crosta terrestre.
– Fenomeni vulcanici e sismici.
– Dinamica interna della Terra.





METODOLOGIA

Lezione frontale e dialogata . Lavoro di gruppo ed individuale. Discussione guidata. Analisi del testo e rielaborazione scritta. Presentazione di argomenti tramite audiovisivi ed esperienze di laboratorio. Uso di schemi e tavole.

STRUMENTI DIDATTICI

libro di testo, riviste, appunti, materiale audiovisivo, laboratorio, uscite didattiche ed attività progettuali, esperti.

STRUMENTI DI VERIFICA

questionari, elaborati scritti, trattazione sintetica, quesiti a risposte multiple e brevi, esposizione orale. Le verifiche sarannoeffettuate sia in itinere e sia alla fine dei moduli.

CRITERI DI VALUTAZIONE

possesso delle conoscenze; capacità argomentative e di contestualizzazione; uso del linguaggio specifico, fluidità echiarezza espositiva. Si rimanda agli allegati delle griglie di valutazione contenuti nel POF, nei diari di bordo dei singoli Consigli di Classe e forniti dai docenti dei singoli dipartimenti.

INTERVENTI DIDATTICO EDUCATIVI INTEGRATIVI

si prevedono attività di recupero all’interno dell’attività didattica curriculare, prevedendoil 20% del monte orario della disciplina e in casi di maggiore criticità anche corsi di recupero

OBIETTIVI MINIMI

  • Comprendere messaggi e codici e riproporli con un linguaggio corretto e specifico.
  • Organizzare in modo appropriato le conoscenze e applicarle per la risoluzione di esercizi.
  • Conoscere le regole per l’utilizzo della strumentazione di laboratorio.
  • Interpretare grafici e tabelle.

III ANNO Saperi minimi

  • Conoscere le principali leggi della genetica e saper risolvere semplici incroci.
  • Conoscere la struttura del DNA e dell’RNA.
  • Sapere le fasi della sintesi proteica e il codice genetico.
  • Conoscere l’anatomia e la fisiologia di alcuni apparati.
  • Sapere assegnare il nome e la formula ai diversi tipi di composti inorganici.
  • Descrivere i modelli atomici.
  • Conoscere le proprietà della Tavola Periodica e saperla utilizzare.
  • Conoscere i principali legami chimici.
  • Conoscere le differenze tra minerali e rocce.

IV ANNO Saperi minimi

  • Conoscere le principali reazioni chimiche e il loro bilanciamento.Conoscere il significato di equilibrio chimico
  • Conoscere le teorie sugli acidi e le basi, le caratteristiche fondamentali e le differenze tra un acido e una base.
  • Saper calcolare il pH tramite semplici esercizi.
  • Saper bilanciare una redox.
  • Conoscere l’anatomia e la fisiologia di alcuni apparati.
  • Conoscere il vulcanismo e i fenomeni sismici.

V ANNO Saperi minimi

  • Conoscere la nomenclatura degli idrocarburi.
  • Conoscere i gruppi funzionali.
  • Conoscere struttura, funzione e classificazione delle principali macromolecole.
  • Conoscere i processi principali del metabolismo cellulare.
  • Conoscere le principali tecniche e le applicazioni dell’ingegneria genetica.
  • Conoscere le teorie e le prove riguardanti la tettonica a placche.