Circ. N°143 – Indicazioni per la ripresa delle attività didattiche

Circ. n. 143

Prot. n.  436/1.1

Alle famiglie

Agli studenti

Ai docenti

Al DSGA

Al personale ATA

Al gestore del bar

Al sito web

Oggetto: indicazioni per la ripresa delle attività didattiche

In vista della ripresa delle attività didattiche del 10 gennaio, si forniscono a docenti e alunni le seguenti indicazioni ricavate dagli ultimi aggiornamenti normativi.

GESTIONE DELLE QUARANTENE SCOLASTICHE

Nelle scuole secondarie di secondo grado, con un caso di positività si continua ad andare a scuola in presenza e si applica l’autosorveglianza e l’obbligo di mascherine Ffp2; con due casi chi è vaccinato con il booster o guarito da meno di 4 mesi resta in classe, i non vaccinati e i vaccinati e guariti da più di 120 giorni vanno invece in dad;  con 3 positivi, tutta la classe resta a casa e segue le lezioni da remoto per un tempo massimo di 10 giorni.

MASCHERINE

Le mascherine FFP2 alla scuola secondaria saranno fornite dal Ministero solo per i docenti che lavorano in classi in cui ci sono alunni che non hanno la mascherina perché esentati per specifici motivi. È però consigliabile (non evidentemente obbligatorio) che tutto il personale e gli studenti indossino mascherine FFP2, dotandosene in forma autonoma, stante che appena la scuola sarà dotata di tali dispositivi ne darà immediata comunicazione.

In vista del rientro, è consigliabile, non obbligatorio, che gli studenti provvedano ad eseguire un tampone antigenico presso le farmacie convenzionate:

Anche alla luce dell’impennata dei contagi e della enorme difficoltà di tracciamento dei contatti con positivi, tracciamento che resta in carico alla ASL, si ritiene utile  ricordare che l’attivazione della didattica a distanza che, come tutti ormai sanno, non è prevista da alcuna normativa che anzi ha specificato per questo anno scolastico, il divieto della D.A.D. e il primato della didattica in presenza, sarà disposta solo nei casi previsti e sopra ricordati.

Pur tuttavia, in caso di quarantene, malattie invalidanti, degenze importanti,  pur non prevedendosi la possibilità di Didattica a Distanza, è possibile che gli alunni possano studiare da casa supportati dai docenti della nostra scuola, in modalità integrata ovvero blended,  secondo l’elenco già diffuso ed oggi aggiornato ed inviato a tutti con apposita circolare.
Le famiglie e gli studenti, seguiranno il lavoro che i docenti provvederanno a formalizzare sul Registro Elettronico con puntualità e precisione e il carico del  materiale su classroom, dopodichè potranno richiedere l’attivazione a distanza degli sportelli

Qualunque aggiornamento verrà tempestivamente comunicato a tutti.

Gubbio, 07 gennaio 2022

 

f.to IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Dott.ssa  Maria  Marinangeli

firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi
dell’art.3, comma 2 del D.lgs.n°39 del 1993

LINK AL DOCUMENTO ORIGINALE